Responsabilità nei confronti della Svizzera

Le aziende del servizio pubblico svizzero non sono aziende qualunque, in quanto sono rappresentate in tutto il paese e costituiscono veri e propri simboli nazionali. Le FFS vendute a un’azienda estera? Impensabile. 

Fortemente radicate presso la popolazione in ogni parte della Confederazione, queste aziende hanno però anche una responsabilità nei confronti della Svizzera. Da una parte sono responsabili in quanto fornitori di servizi, datori di lavoro e committenti, investitori o partecipanti alla definizione di uno spazio vitale nazionale: le aziende del servizio pubblico si assumono la responsabilità per la Svizzera.

  • La campagna 2 x Natale è un’azione caritatevole nata dagli sforzi congiunti della Croce Rossa Svizzera (CRS), della SRG SSR e della Posta che, durante il periodo natalizio, invita la popolazione a donare cibo e articoli di uso quotidiano. La Posta trasporta questi beni gratuitamente in un centro logistico, dove vengono smistati dai suoi collaboratori e dai volontari della CRS e poi ridistribuiti a persone in difficoltà.
  • Scuole in internet: Swisscom offre una connessione internet gratuita a tutte le scuole della Svizzera. Oltre un milione di scolari usufruiscono già di una navigazione veloce e sicura.
  • Treno scuola e scoperta: all’insegna del motto «responsabilità», le FFS offrono alle scuole un ambiente di apprendimento empirico e unico in tutta la Svizzera, incentrato su temi centrali per le FFS, come la prevenzione/sicurezza, l’utilizzo sostenibile dell’energia e la mobilità. Nel 2014 il Treno scuola e scoperta delle FFS ha attraversato 20 località in 28 settimane e ha potuto accogliere circa 900 classi con 18’000 giovani.
  • Motore dell’innovazione: le aziende del servizio pubblico svizzero rappresentano in molti settori de «storie di successo», ben oltre i confini del paese. Con questo ruolo di motori dell’innovazione investono tutta l’economia svizzera.  Questa forza innovativa si nutre del margine di manovra imprenditoriale.

Misurazione dell’utilità sociale percepita

Come si misura il valore sociale di un’azienda? Su incarico di diverse fondazioni, l’Università di San Gallo ha misurato l’utilità sociale delle organizzazioni e istituzioni svizzere nella percezione del’opinione pubblica. Le aziende del servizio pubblico occupano i posti più alti della classifica. Gli autori chiamano la misurazione, o meglio il progetto, «bene comune». Tale concetto può essere perfettamente interpretato anche come «il contributo delle aziende del servizio pubblico nella percezione dell’opzione pubblica». Per saperne di più: www.gemeinwohl.ch.

Testimonial


Nadia Ghisolfi, Deputata al gran Consiglio

„Le tre aziende di servizi pubblico impiegano complessivamente 106'000 persone e formano ogni anno circa 4'300 apprendisti. L'iniziativa mette a rischio questi posti di lavoro e formazione".

No all'iniziativa popolare a favore del servizio pubblico

Il popolo Svizzero dice chiaramente NO all'inizitiva popolare "A favore del servizio pubblico"

Comunicato stampa in francese

Comunicato stampa in...

leggi

Appello : Tutti i partiti chiedono di votare « NO » alla dannosa iniziativa « A favore del servizio pubblico”

L'Iniziativa "A favore del Servizio pubblico" mette in pericolo il servizio pubblico in Svizzera!

Oggi ha avuto luogo una conferenza stampa sull'iniziativa popolare "A favore del Servizio pubblico" a Losanna (VD).
Comunicato stampa (in francese)    ...

leggi