Coesione e solidarietà

Con la loro infrastruttura capillare e le loro prestazioni, le aziende del servizio pubblico collegano, giorno dopo giorno, la Svizzera e la sua popolazione. Ogni persona, sia che viva in un remoto paesino di montagna sia che risieda in centro città, ha diritto allo stesso servizio di base, alla stessa qualità e allo stesso prezzo. Tutto questo è reso possibile, tra le altre cose, dal fatto che le aziende possono sovvenzionare trasversalmente le unità aziendali deficitarie attraverso unità più efficienti. In questo modo si può creare una situazione di equilibrio tra i singoli gruppi di clienti e tra le aree urbane e quelle rurali. Soltanto in questo modo è possibile erogare in tutta la Svizzera servizi pubblici a prezzi adeguati e renderli disponibili alle stesse condizioni per tutti i cittadini e le cittadine e per tutte le istituzioni.

Questi servizi del servizio pubblico vanno continuamente perfezionati e adattatati alle mutate esigenze dei clienti e alle possibilità tecnologiche. Ad esempio, dal 1° gennaio 2015 il servizio universale nel settore delle telecomunicazioni è passato da 1 MBit/s a ben 2 MBit/s.

Ulteriori informazioni sul servizio pubblico e le imprese parastatali sul sito del DATEC:
Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni DATEC

Testimonial

No all'iniziativa popolare a favore del servizio pubblico

Il popolo Svizzero dice chiaramente NO all'inizitiva popolare "A favore del servizio pubblico"

Comunicato stampa in francese

Comunicato stampa in...

leggi

Appello : Tutti i partiti chiedono di votare « NO » alla dannosa iniziativa « A favore del servizio pubblico”

L'Iniziativa "A favore del Servizio pubblico" mette in pericolo il servizio pubblico in Svizzera!

Oggi ha avuto luogo una conferenza stampa sull'iniziativa popolare "A favore del Servizio pubblico" a Losanna (VD).
Comunicato stampa (in francese)    ...

leggi